Mara Borella

                                                                                                                                               

Mara Romero Borella: Un’Icona dell’Arte Marziale Mistica Italiana

Nata il 3 giugno 1986, Mara Romero Borella è un’eccelsa artista marziale mista professionista italiana che si distingue nella competitiva divisione Flyweight femminile del campionato di Combattimento Supremo.

I Primi Passi: Da Judo a MMA

Prima di entrare nel mondo dell’MMA, Borella ha lasciato il segno come istruttrice di Judo e personal trainer. La sua trasformazione in una delle figure di spicco delle arti marziali miste è stata facilitata da un’amicizia che ha introdotto Borella al mondo dell’MMA, un punto di svolta che ha ridefinito la sua carriera e la sua storia nel combattimento.

Inizio Carriera e Invicta Fighting Championships

Il debutto professionale di Borella nelle MMA risale al 2014, quando ha iniziato a competere principalmente nel circuito europeo. La sua abilità e dedizione l’hanno portata ad entrare a far parte degli Invicta Fighting Championships, un prestigioso circuito che ha anticipato il suo ingresso nell’Ultimate Fighting Championship (UFC) nel 2017.

Il Trionfo su Milana Dudieva e l’Ingresso nell’UFC

Un momento significativo nella carriera di Borella è stato il suo scontro con Milana Dudieva il 15 luglio 2017 a FC 24: Dudieva contro Borella. La vittoria ottenuta con una decisione divisa (30-27, 28-29, 29-28) ha contribuito a consolidare la sua reputazione prima di entrare a far parte dell’UFC.

Debutto Esplosivo in UFC: La Sottomissione a Las Vegas

Il 7 ottobre 2017, Mara Borella ha fatto il suo debutto nell’UFC affrontando Kalindra Faria a Las Vegas, sostituendo con grinta e determinazione l’infortunata Andrea Lee. La vittoria è arrivata con uno spettacolare sottomissione, dimostrando l’abilità e la versatilità della combattente italiana.

Affrontando Sfide e Trionfi

Il percorso di Borella in UFC ha visto incontri emozionanti e sfide impegnative. Un confronto contro Katlyn Chookagian all’UFC su Fox 27 si è concluso con una decisione unanime a sfavore di Borella, ma la sua resilienza è stata dimostrata nel successivo scontro con Taila Santos all’UFC Fight Night: Assunção vs. Moraes 2, dove ha ottenuto la vittoria per decisione divisa.

Il Cammino di Una Guerriera: Lauren Murphy, Montana De La Rosa

Borella ha affrontato Lauren Murphy all’UFC su ESPN 5, un incontro che si è concluso con una sconfitta per TKO al terzo turno. L’impegno e la passione di Borella sono rimasti invariati, e il successivo scontro con Montana De La Rosa alla UFC Fight Night 167 è stato una testimonianza della sua dedizione, anche se la lotta si è conclusa con una decisione unanime contro di lei.

In conclusione, la carriera di Mara Romero Borella è un mix di trionfi, sfide e una dedizione innata per eccellere nel mondo delle arti marziali miste. La sua storia è in continua evoluzione, un’ispirazione per gli aspiranti combattenti e un punto di orgoglio per gli appassionati delle MMA italiani. Mara Romero Borella è molto più di una lottatrice; è un’icona dell’arte marziale mista italiana, pronta a lasciare il segno indelebile nella storia del combattimento.

 

SEGUI Mara

@maramarvillarb